CHI SIAMO

L'ASD Muravventura nasce dalla voglia di turismo attivo sul territorio del Sarrabus-Gerrei, i soci fondatori sono per la maggior parte praticanti di svariate discipline outdoor come la mountainbike, la camminata sportiva, il trekking, kayak e nordic walking. Il territorio si presenta molto vario e a tratti veramente spettacolare, Nuraghi, Tombe dei giganti, Menhirs, Domus de Janas, citta di roccia, ma anche cascate, fiumi, castelli diroccati, miniere importanti e strutture (purtroppo) in decadenza, insieme a foreste rigogliose e spiagge incontaminate, fanno del Sarrabus-Gerrei una zona veramente appetibile ai fini turistici, anche e sopratutto, fuori dalla stagione balneare. Il Sarrabus Experience nasce dalla passione per i Trail in mountainbike in autosufficienza, avendo esplorato il territorio e partecipato a varie manifestazioni simili, in giro per la Sardegna, un gruppo di amici decide di intraprendere questa nuova avventura come organizzatori nel 2020, in piena Pandemia. Non ci siamo spaventati delle restrizioni e dei vincoli imposti, abbiamo lavorato sodo per proporre la prima edizione a Febbraio 2021, con 4 inediti percorsi, Sarrabus Easy (100 km), Sarrabus Green (150 km), Sarrabus Yellow (170 km) e la regina delle distanze, il Sarrabus Red (300 km). Un grande impegno che è stato ripagato dalla fiducia accordataci da oltre 100 partecipanti, tutti entusiasti e felicissimi di ammirare un territorio così ricco di fascino e a tratti ancora poco conosciuto. Abbiamo avuto partecipanti da ogni parte della Sardegna, da Olbia a Sassari, da Santa Teresa di Gallura a Tempio, dall'Oristanese all'Iglesiente, dalla Barbagia al Nuorese, dalla Trexenta all'Ogliastra e naturalmente da tutta l'area vasta del Cagliaritano. Ci siamo impegnati a costruire dei percorsi che esaltassero le perle del nostro meraviglioso territorio, in lungo e in largo, abbiamo pensato anche ai neofiti di questa disciplina, creando un percorso (Sarrabus Easy), che fosse veramente alla loro portata per fargli vivere una fantastica esperienza. Non sono mancati i percorsi per gli “esperti” di questo settore, nomi importanti, che vantano esperienze in giro per il Mondo, oltre che nei nostri confini Nazionali. Atleti esigenti che hanno voluto testare la loro attrezzatura in previsione di percorsi ben più difficili, ma che comunque hanno lasciato un buon feedback sul nostro tracciato di ben 300 km per 8000 metri di dislivello. Ci auguriamo che l'interesse attorno a queste manifestazioni cresca ancora fino a diventare un appuntamento fisso per poter finalmente far decollare quella tanto desiderata stagione escursionistica nel Sud est della Sardegna.